Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica del Comune di Forlì e dei Comuni del comprensorio

ITA
ENG

Monumento alle madri e vedove di guerra

 

monumento madri e vedove di guerraIl monumento 'alle madri e vedove dei caduti e dispersi in guerra' è stato inaugurato a Forlì il 20 ottobre 2007 al parco urbano Franco Agosto.


Si tratta di una scultura in bronzo raffigurante un gruppo di due donne con due bambini, abbracciati gli uni alle altre, che rappresenta tutto il dolore per la perdita del figlio- marito- padre, ma che nello stesso tempo trasmette la volontà di fare scudo alle avversità e di affrontare uniti il futuro.


Voluto dal Comitato Provinciale di Forlì - Cesena e Rimini, presieduto da Sergio Gori, e dalla Sezione di Forlì, presieduta da Vittorio Tassinari, dell'Associazione Nazionale Famiglie dei Caduti e Dispersi in Guerra, è stato realizzato dall'artista cesenate Leonardo Lucchi.




Indirizzo: 47121 Forlì (FC), Italia
c/o Parco Urbano "Franco Agosto"- Forlì

Ingressi da Via Fiume Montone e da Via S.Pertini

Informazioni

In occasione del 90° dell' Associazione, nata come 'Associazione Nazionale madri e vedove dei caduti', è sembrato loro doveroso ricordare quelle figure femminili con un monumento che risultasse anche una invocazione di pace e che fosse di monito ai giovani, cui l'opera è particolarmente rivolta, perché abbiano memoria dei lutti che porta la guerra e nel contempo ricavino forza, per affrontare le difficoltà della vita, dall'esempio delle vedove di guerra, che hanno saputo superare lutto, miseria, avversità per allevare i loro figli.


La scelta del luogo ove posarlo è stata appunto determinata dalla volontà che potesse essere visto da tutte quelle migliaia di persone che frequentano il più grande parco cittadino.


L'iniziativa ha avuto il patrocinio della Prefettura di Forlì - Cesena, dell'Assemblea Legislativa e della Giunta della Regione Emilia-Romagna, del 66° Rgt. f. Aeromobile 'Trieste', del Comune di Forlì e della Provincia di Forlì-Cesena e il contributo della Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì, del Comitato Centrale dell'Associazione, dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia - Romagna, del Comune di Forlì, del Lions Club Forlì Host, della Banca Popolare dell' Emilia- Romagna, della Banca di Forlì - Credito Cooperativo, del Conad Ravaldino-Appennino, di Estados Caffè, della Softer SpA, della Confindustria Forlì-Cesena, di Ricci Giancarlo-concessionaria, della RAS di Moschini, Pierotti e Pratesi -agenzia di Forlì- e della FAM-Famiglia artigiana Forlivese.
Naturalmente consistente è stato l'intervento dei componenti del Comitato Provinciale e di numerosi soci.

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento mercoledì 29 agosto 2018

 

Torna indietro

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111
Partita IVA: 00606620409
A cura della Redazione di Turismo Forlivese, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.turismo@comune.forli.fc.it

Questo sito internet è valido xhtml 1.0 strict, clicca per accedere al validatore xhtml 1.0, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a