Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica del Comune di Forlì e dei Comuni del comprensorio

ITA
ENG

Aldo Spallicci

foto aldo spallicciIllustre poeta romagnolo, Aldo Spallicci è una delle figure di spicco della cultura romagnola del Novecento. Nato a Santa Croce di Bertinoro (Forlì) il 22 novembre 1886; morto a Premilcuore (Forlì) il 14 marzo 1973.


Figlio di medico, fu medico pediatra di non comune valore, come riconosceva in una sua lettera Augusto Murri, che gli fu maestro. Libero docente, esercitò la professione con disinteressata passione. Sentì fortemente l'impegno politico e assoluta fu la sua dedizione ai doveri propri del cittadino. Mazziniano nel profondo dell'animo, fece del binomio «pensiero e azione» la sua legge di vita. Combatté per la libertà della Grecia, della Francia e nella guerra 1915-18. Seguendo con assoluta coerenza i suoi ideali, affrontò sacrifici, carcere, confino. Rappresentò il partito repubblicano all'Assemblea Costituente e in Senato, e fu alto commissario aggiunto alla sanità.
Alla Romagna dette la sua prodigiosa attività, facendosi anima degli studi folcloristici, letterari, storici nelle due riviste, da lui fondate e dirette, Il Plaustro e La Piê ; la nobilitò con la sua poesia portando il dialetto romagnolo alle più alte espressioni.
Famose sono le sue «cante» musicate da Francesco Balilla Pratella e Cesare Martuzzi, da sempre nel repertorio dei Canterini Romagnoli.
Pubblicò opere scientifiche e numerosi studi su «la medicina nei classici latini» che lo rivelarono umanista di profonda cultura.
Tra i suoi scritti storici hanno particolare rilievo le biografie di Aurelio Saffi, Antonio Fratti, i suoi diari di guerra e di confino, gli scritti sulla spedizione in Grecia (1912) e su martiri ed eroi della guerra e della Resistenza.


Noteizie aggiuntive

L'Associazione Culturale per il Premio 'Aldo Spallicci' bandisce ogni anno un premio per poesie inedite.
Il premio è a lui intitolato allo scopo di diffondere le sue opere e di tramandare la sua memoria.
La manifestazione si svolge ogni anno a Castrocaro Terme.



Ultimo aggiornamento giovedì 16 luglio 2015

 

Torna indietro

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111
Partita IVA: 00606620409
A cura della Redazione di Turismo Forlivese, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.turismo@comune.forli.fc.it

Questo sito internet è valido xhtml 1.0 strict, clicca per accedere al validatore xhtml 1.0, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a