Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica del Comune di Forlì e dei Comuni del comprensorio

ITA
ENG

 

Ex Monastero di Scardavilla

Il monastero, passato dall'ordine di San Marco all'ordine dei camaldolesi tra Quattrocento e Cinquecento e già citato in un documento del 1241, ha fondazione incerta.



Il monastero di Scardavilla di sotto, con la chiesetta di Santa Maria, è da quasi duecento anni disabitato e ad uso privato, conserva ancora oggi nonostante i restauri e le aggiunte, un aspetto quattrocentesco con la piccola chiesa e il chiostro collegati attraverso un grande arco a una costruzione seicentesca a due piani.


Tra la fine del Cinquecento e la fine del Settecento, il monastero godette di una certa prosperità così che nel 1733 fu inaugurata la nuova chiesa, dedicata al Santissimo Crocifisso, facente parte del progetto di costruzione di un grande eremo a monte (Scardavilla di Sopra), sulla collina di monte Lipone, composto inoltre da 12 cellette con orticello e da un palazzo. I due monasteri erano collegati da un viale, via della Collina. Imponenti mura alte circa 2 metri e spesse 40 cm, circondavano i due eremi e parte della strada che li collegava. Dal 1800, anno della soppressione degli ordini monastici a opera dei Francesi, il complesso monastico ha cambiato numerose volte di proprietà: i Ranieri di Meldola, i Gesuiti di Forlì, ecc... Purtroppo per il terremoto del 1870 e per l'incuria dei proprietari, oggi rimangono solo gli edifici di Scardavilla di Sotto.


Indirizzo: 47014 Meldola (FC), Italia
Località: Scardavilla
Sito WEB: http://www.collineforlivesi.it

Come arrivare

Dalla strada provinciale 4 del Bidente, prima di arrivare al bivio che porta al centro di Meldola, sulla destra, c'è una via che sale su fino al monastero di Scardavilla.


Ultimo aggiornamento mercoledì 29 agosto 2018

 

Torna indietro

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111
Partita IVA: 00606620409
A cura della Redazione di Turismo Forlivese, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.turismo@comune.forli.fc.it

Questo sito internet è valido xhtml 1.0 strict, clicca per accedere al validatore xhtml 1.0, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a