Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica del Comune di Forlì e dei Comuni del comprensorio

ITA
ENG

 

Bertinoro

 

Bertinoro - Piazza della Libertà Tipico esempio di cittadella medievale ricca di mura, torri e case antiche, situata al centro della pianura di Romagna in posizione panoramica, sulle pendici di due colli Monte Cesubeo e Monte Maggio, Bertinoro domina un suggestivo paesaggio la cui vista si estende fino al mare. In cima al borgo, la rocca millenaria anteriore al secolo X, nella quale soggiornò l'imperatore Federico Barbarossa nel 1177 e dal XVI secolo al 1970 fu sede vescovile. Recentemente restaurata, oggi ospita il Centro Residenziale Universitario dell'Alma Mater Studiorum di Bologna. E' considerata la 'Città dell'ospitalità' per la tradizione della Colonna delle Anella, ognuna di esse corrispondente ad una delle antiche famiglie che ospitava il forestiero che legava ad esse il proprio cavallo arrivando in paese. La tradizione è evocata la prima domenica di settembre di ogni anno.


In posizione panoramica, Bertinoro è situato sulle pendici di due colli: Monte Cesubeo e Monte Maggio. La storia ha dato forma al paese, sviluppatosi ai piedi di un'elegante Rocca facendo nascere una piccola città a misura d'uomo, nota ieri e oggi per i suoi vigneti ed i suoi pregiati vini. La comparsa dell'uomo nel territorio bertinorese risale alla prima età del ferro. Bertinoro è un tipico esempio di cittadella medievale, la cui struttura monocentrica, con il suo centro urbano originariamente raccolto intorno alla Rocca, diventa bicentrica quando agli inizi del XIV secolo, per volere di Pino degli Ordelaffi, fu ultimata la costruzione di Palazzo Ordelaffi, attualmente sede del Comune.


Sulla piazza della Libertà, adiacenti al municipio, sorgono il complesso della Cattedrale (ex Oratorio di Santa Caterina d'Alessandria, patrona della città) e la Torre civica, fino al XVI secolo faro della città. Sono ancora visibili parti delle antiche mura e di numerosi torrioni e porte. Bertinoro è inoltre nota come la città dell'ospitalità, il cui simbolo è la Colonna delle Anella, intorno alla quale ogni anno, la prima domenica di settembre, si celebra il rito dell'ospitalità che risale a settecento anni fa e dedicato agli ospiti.
Nelle vicinanze, il colle di Monte Maggio, la Pieve dantesca di San Donato a Polenta, le Terme ed il parco di Fratta ed il Santuario della Madonna del Lago.



 

Indirizzo: Comune di Bertinoro - Piazza della Libertà 9c (sopra locali Cà de Bè)
tel: Ufficio UIT +39.0543.469213 - fax: +39.0543.444486

mail: turismo@comune.bertinoro.fc.it
Sito WEB: http://www.comune.bertinoro.fc.it

 



Altitudine: 247 mslm
Abitanti: 11.179 abitanti
Superficie: 57 kmq

 

Come arrivare

Distanza dalla Via Emilia:km 4
Casello autostradale: Cesena Nord A14: km 12; Forlì Km 18.
Da stazione ferroviaria: Forlimpopoli Km 5; Cesena km 13; Forlì km 15.

 

Notizie aggiuntive

Bertinoro, oltre che per l'Ospitalità e per la splendida vista panoramica su tutta la Romagna che si gode dal balcone di Piazza della Libertà, è anche nota per i suoi vini: oltre all'enoteca regionale della Cà de Bé, molte sono le cantine visitabili, dal singolo turista o anche da gruppi, aderenti alla Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì-Cesena presso le quali si possono acquistare fra i vini tipici, Albana e Sangiovese.


 

Ultimo aggiornamento martedì 9 febbraio 2016

 

Torna indietro

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111
Partita IVA: 00606620409
A cura della Redazione di Turismo Forlivese, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.turismo@comune.forli.fc.it

Questo sito internet è valido xhtml 1.0 strict, clicca per accedere al validatore xhtml 1.0, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a