Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica del Comune di Forlì e dei Comuni del comprensorio

ITA
ENG

 

Museo Benedetta BIANCHI PORRO

Il museo, situato all'interno di un palazzo appartenuto ad Antonio Raineri Biscia (1780- 1839), custodisce le lettere scritte da Benedetta Bianchi Porro, un'ampia bibliografia a lei dedicata e opere di diversi artisti ispirate alla sua vita.



Benedetta Bianchi Porro nasce a Dovadola l'8 agosto 1936. Viene precocemente colpita da una grave malattia; trova nella sofferenza il conforto della fede che professa con gioia fino agli ultimi giorni di vita.
Seppure gravemente malata intrattiene ricchi rapporti epistolari con chiunque abbia bisogno di conforto. Muore a Sirmione a soli 27 anni il 23 gennaio1964.


Dopo la sua morte, la sua vita e i suoi scritti diventano esempio di fede e il 23/12/1993 è stata dichiarata Venerabile con la promulgazione del Decreto dell'eroicità della virtù da parte della Chiesa. Nel museo sono esposte opere di diversi artisti ispirate alla vita di Benedetta tra i quali Pietro Annigoni, Angelo Biancini, Francesco Messina, Antonio Berti, Primo Conti, Pericle Fazzini, Bruno Innocenti, Romano Stefanelli, Marcello Tommasi.


Le spoglie mortali di Benedetta, contenute in un sarcofago in bronzo, riposano nell'Abbazia di S. Andrea, a 1 km dal centro, fondata da monaci cluniacensi nel XII secolo.
È possibile inoltre consultare le lettere scritte di suo pugno ed un'ampia bibliografia a lei dedicata.



Indirizzo: Piazza Cesare Battisti, 1, 47013 Dovadola (FC), Italia
Telefono: Fondazione Amici di Benedetta 0543 934676

Periodo e orario di apertura

La struttura rimarrà chiusa fino a settembre 2019 per lavori.

Tariffa d'ingresso

Le visite sono gratuite.


Come arrivare

Il museo è situato nel centro del paese, all'interno di un palazzo appartenuto ad Antonio Raineri Biscia. L'accesso è possibile sia a piedi che in macchina.


Ultimo aggiornamento mercoledì 26 agosto 2020

 

Torna indietro

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111
Partita IVA: 00606620409
A cura della Redazione di Turismo Forlivese, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.turismo@comune.forli.fc.it

Questo sito internet è valido xhtml 1.0 strict, clicca per accedere al validatore xhtml 1.0, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a