Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica del Comune di Forlì e dei Comuni del comprensorio

ITA
ENG

Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna.

ridracolidiga.jpg Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi è inserito all'interno delle province di Forlì-Cesena, Firenze e Arezzo. Ha un'estensione di 36.000 ettari circa, e raggiunge la massima altitudine con il Monte Falco di 1.657 m.
Al suo interno un lago, quello artificiale di Ridracoli di 369 ha. Si estende lungo la dorsale appenninica tosco-romagnola, scendendo ripidamente lungo le vallate parallele del versante romagnolo e in maniera più graduale nel versante toscano.
Nel versante romagnolo sono compresi territori dei comuni di Bagno di Romagna, Santa Sofia, Premilcuore, Portico-San Benedetto e Tredozio.
Nel versante toscano dei comuni casentinesi di Poppi, Bibbiena, Chiusi della Verna, Pratovecchio, Stia e, infine, di quelli mugellani di San Godenzo e Londa.


Il Parco, caratterizzato da foreste di faggio e abetine secolari, rocce, cascate, grott, veri e propri monumenti naturali, si contraddistingue anche per la grande ricchezza e varietà faunistica.

 

Indirizzo: Via Nefetti, 3 (sede Comunità del Parco Nazionale) - Santa Sofia
Telefono: +39.0543.971375; Centro Visita di S. Sofia +39.0543.971297
Fax: +39.0543.973034

Mail: info@parcoforestecasentinesi.it
Sito WEB: http://www.parcoforestecasentinesi.it

Tariffa d'ingresso

Ingresso gratuito

 

Testo analitico

Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, istituito nel 1993, si estende, con una superficie di 36.000 ettari circa, a cavallo del crinale tosco - romagnolo e comprende le province di Forlì - Cesena in Romagna e di Arezzo e Firenze in Toscana.
Possiede un ricco patrimonio naturalistico, ma anche storico - culturale: montagne, foreste, praterie, cascate, torrenti, santuari, monasteri, pievi, castelli e infine un'innumerevole ricchezza di specie floristiche e animali.


 

Notizie aggiuntive

Il Parco Nazionale ha attivato nel forlivese quattro Centri Visita (più il Centro Visita di Bagno di Romagna), ad apertura stagionale, incentrati su temi distinti:


Centro Visita di Premilcuore 'La fauna appenninica' (all'interno del Museo della fauna del crinale Romagnolo)
Via Roma, 34, Premilcuore
Tel. +39.0543.956540
cv.premilcuore@parcoforestecasentinesi.it


Centro Visita di S. Sofia 'La foresta'
Tel. +39.0543.970249 - Fax +39.0543.973034
cv.santasofia@parcoforestecasentinesi.it


Centro Visita di S. Benedetto in Alpe 'La storia della Romagna-Toscana'
Viale Acquacheta, 6, San Benedetto in Alpe
tel. 349.7667400

cv.sanbenedetto@parcoforestecasentinesi.it


Centro Visita di Tredozio 'Il Capriolo e il paesaggio montano'
Via XX Settembre, 62, Tredozio
Tel.+39.333.8827033
cv.tredozio@parcoforestecasentinesi.it


 

Come arrivare

In auto: in Romagna il Parco è raggiungibile con la A14 (Bologna-Rimini), ai caselli di Faenza, Forlì e Cesena. Da Forlì, risalendo le valli del Montone (SS 67), del Rabbi (SP 3) e del Bidente (SP 4), si raggiungono rispettivamente i Comuni di Portico-San Benedetto, Premilcuore e Santa Sofia.


In treno: in Romagna il Parco è raggiungibile in treno dalle stazioni di Faenza, Forlì e Cesena;
Per gli orari www.trenitalia.it


In autobus: in Romagna il Parco è servito dalle linee bus extraurbane www.startromagna.it


Ultimo aggiornamento giovedì 11 marzo 2021

 

Torna indietro

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111
Partita IVA: 00606620409
A cura della Redazione di Turismo Forlivese, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.turismo@comune.forli.fc.it

Questo sito internet è valido xhtml 1.0 strict, clicca per accedere al validatore xhtml 1.0, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a