Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica del Comune di Forlì e dei Comuni del comprensorio

ITA
ENG

Pieve di San Martino in Barisano

Grazie ad un imponente restauro, sono stati riportati alla luce mosaici pavimentali policromi risalenti al VI secolo, la cripta del IX-X secolo e pregevoli affreschi tardomedievali.
La pieve, originaria del VI secolo d.C., probabilmente sorgeva sui resti di una precedente basilica paleocristiana, visto le decorazioni musive ritrovate sul vecchio pavimento, due metri al di sotto del livello pavimentale attuale: bordo a treccia e disegno di fiori e foglie sono motivi decorativi laici.


Dopo il Concilio di Trento, la struttura della pieve fu modificata, abbattendo l'abside, e riducendo lo spazio originariamente destinato ai fedeli, per ricavare la canonica con alloggio per il parroco che doveva risiedervi.

Negli anni Trenta del Novecento, l'allora parroco si accorse delle tracce di archi, e rimuovendo l'intonaco, scoprì una bifora al di sopra delle finestre della sacrestia e affreschi del X secolo, raffiguranti un coro di santi e sante in stile bizantino, nella propria camera da letto. La pieve fu sottoposta ad integrale restauro solo alla fine del XX secolo e riaperta nel 2000.


Lo scavo archeologico ha portato alla luce alcuni reperti e la cripta del IX-X secolo, mentre alle pareti sono stati rinvenuti affreschi fra cui il trecentesco 'San Martino a cavallo che dona il mantello' e un frammento della 'Madonna con il Figlio'.

 

Indirizzo: Via Voltuzza, 6, 47122 Forlì (FC), Italia

Telefono: +39.0543.476370

Come arrivare

La Pieve si trova nella Frazione di Barisano, in Via Voltuzza, traversa di Via Trentola, percorrendola da Via Gorizia in direzione San Pietro in Trento.

 

Notizie aggiuntive

Il toponimo Barisano ricorda che queste terre ai tempi dei romani erano destinate ai soldati veterani a riposo della flotta romana di Classe come ricompensa per il servizio prestato. Dunque qui sorse probabilmente una basilica, luogo laico, per le assemblee pubbliche che poi divenne luogo di culto cristiano e dunque pieve.

 

Ultimo aggiornamento mercoledì 29 agosto 2018

 

Torna indietro

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111
Partita IVA: 00606620409
A cura della Redazione di Turismo Forlivese, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.turismo@comune.forli.fc.it

Questo sito internet è valido xhtml 1.0 strict, clicca per accedere al validatore xhtml 1.0, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a