Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica del Comune di Forlì e dei Comuni del comprensorio

ITA
ENG

Forlì - A spasso per Borgo San Pietro

Questo percorso parte da Piazza Saffi, si snoda lungo Corso G. Mazzini e termina alla periferia.

 

Informazioni Turistiche
Indirizzo: IAT - P.zzetta della Misura, 5 - Forlì
Telefono: +39.0543.712435
Fax: +39.0543.712755 - +39.0543.712450
Mail: iat@comune.forli.fc.it

Itinerario

Torre dei Numai - Palazzo Foschi Numai - Chiesa del Carmine - Chiesa di S. Biagio in S. Gerolamo - Chiesa di S. Maria del Fiore (fuori centro storico) - Cimitero Monumentale (fuori centro storico).

 

Itinerari dettaglio

La visita comincia in Piazza Saffi, all'angolo fra Via delle Torri e Corso Mazzini. Il punto veniva chiamato Cantone del Gallo, forse da una locanda che portava questa insegna. Durante il ventennio fascista tutta questa zona subì radicali cambiamenti, in seguito alla demolizione coatta degli edifici che vi preesistevano.


Al termine della breve discesa del primo tratto del Corso Mazzini, dove attualmente si trova il confine dell'isola pedonale, sorgeva il Ponte (romano) di San Pietro in Scotto, dalla vicina Chiesa omonima, probabilmente sede religiosa e punto di ritrovo per i pellegrini scozzesi che vi sostavano nel loro cammino verso Roma e da cui deriva la denominazione di Borgo San Pietro a tutto il quartiere.


Sulla sinistra, aggirando il Palazzo degli Uffici Statali, si può scorgere la medioevale Torre Numai, l'ultima ancora esistente in città. Il suo ultimo proprietario, la signora Giulia Pedriali, la destinò a 'Casa dell'Aviatore' per onorare la memoria del marito. Sulla destra della torre, in via Pedriali, accanto ad alcuni palazzi gentilizi, fra i quali il più notevole ci sembra il Palazzo Foschi Numai, si sbuca in via Achille Cantoni, per la quale, tenendo sempre la destra, si torna in Corso Mazzini.


Lungo la via Cantoni, si può osservare il cinquecentesco Palazzo Foschini, con un tentativo di bugnato sulla facciata, ad imitazione del Palazzo dei Diamanti di Ferrara.


Giunti in Corso Mazzini, scendendo verso la periferia, si noterà la facciata della Chiesa del Carmine al cui ingresso fa bella mostra di sé il portale marmoreo di Marino di Marco Cedrino, che in origine adornava la porta del Duomo.
La tradizione ha sempre identificato nei personaggi che sovrastano la lunetta i patroni della città e nel cavaliere che vi campeggia al centro San Valeriano. L'interno della chiesa, di origine medioevale, è stato interamente ripreso nel '700, su disegno di Giuseppe Merenda, e vi si può forse cogliere il migliore barocco reperibile in Forlì.


Proseguendo oltre la Circonvallazione, sulla strada per Ravenna, dopo il cavalcavia della linea ferroviaria, si incontra la Chiesa di Santa Maria del Fiore, una costruzione del primo Seicento, copiosamente affrescata da Gian Francesco Modigliani (sec. XVII) e da Pompeo Randi (sec. XIX).


Non molto distante dalla Chiesa, sulla sinistra della via Ravegnana, s'apre il Cimitero Monumentale, dove riposano i grandi forlivesi del passato e dove si possono vedere opere di scultura degne della massima considerazione.


Nel Borgo San Pietro è compresa anche la Chiesa di San Biagio in San Gerolamo, oggi completamente ricostruita sulle rovine di quella distrutta nel dicembre del 1944. Vi si conserva, ripristinata da un accurato restauro, l'Immacolata Concezione di Guido Reni, lavoro celebratissimo del famoso pittore bolognese, e il trittico di Marco Palmezzano, Madonna in trono col Bambino e i Santi.

 



Visualizza la mappa

 


 

Ultimo aggiornamento giovedì 7 luglio 2016

 

Torna indietro

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111
Partita IVA: 00606620409
A cura della Redazione di Turismo Forlivese, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.turismo@comune.forli.fc.it

Questo sito internet è valido xhtml 1.0 strict, clicca per accedere al validatore xhtml 1.0, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a