Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica del Comune di Forlì e dei Comuni del comprensorio

ITA
ENG

ITINERARIO ANTICA STRADA FIORENTINA

Indirizzo: Ufficio Turistico IAT Viale Marconi, 20/28 (Galleria Terme), 47011 Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC), Italia
Telefono: Ufficio Tuistico IAT +39.0543.769631
Fax: Ufficio Turistico IAT +39.0543.769631
Mail: iatcastrocaro@visitcastrocaro.it

Percorso:

Castrocaro Terme - Sorgara - Medicana - Montecchio Sansoni - Pieve Salutare e ritorno.


Itinerari dettaglio

Partendo davanti all'ingresso delle Terme,si prosegue per Via Roma,Via Garibaldi,Via Maltoni,Piazza Martelli,Via Biondo fino a raggiungere la Chiesa dei caduti.


CHIESA DEI CADUTI - Comunemente chiamata la Chiesina,fu costruita dalla famiglia Corbizi nel 1692 e dedicata a San Francesco Saverio. Nel 1887 fu sconsacrata e adibita a vari usi. Restaurata nel 1959, per iniziativa di don Antonio Vespignani, è stata dedicata ai caduti militari e civili di tutte le guerre. Il bassorilievo sull'altar maggiore è opera del prof. Angelo Biancini dell'istituto d'Arte per la Ceramica di Faenza.


Davanti alla chiesina si prende a destra per Via F. Baracca che più avanti diviene Via M. Savelli e si percorre la strada asfaltata fino alla Sorgara.


SORGARA - Al centro di un suggestivo e riposante parco scaturiscono le acque minerali della Sorgara. Queste acque, scoperte da Michele Savelli, risultano particolarmente efficaci per curare alcune malattie dello stomaco, dell'intestino, del fegato e del ricambio e trovano pure un buon impiego per combattere l'anemia. (Attualmente lo stabilimento idropinico è chiuso).


Dal piazzale antistante il cancello che immette al Parco della Sorgara,dove termina la strada asfaltata,si prende la via ghiaiata sulla sinistra seguendo le apposite segnalazioni. Si percorre tutta la via sterrata (l'antica strada fiorentina) che si snoda ai piedi della collina fra campi coltivati e casolari disabitati. Al lato del cimitero di Pieve Salutare si imbocca la strada asfaltata svoltando a sinistra. Al successivo incrocio si prende a destra e si scende sulla strada statale. Percorso un brevissimo tratto di statale,appena oltrepassato il ponticello sul rio del Giallo, si svolta a destra per Via Papa Giovanni XXIII e si raggiunge il Bar La Pieve.


PIEVE SALUTARE - La Chiesa parrocchiale (già denominata Pieve di San Pietro in Cerreto) esisteva fin dall'anno 955. Scossa e in parte rovinata dai terremoti registrati nella zona attraverso i secoli, fu definitivamente distrutta in seguito all'intensa attività sismica dell'autunno 1870. Riedificata completamente nell'anno successivo venne consacrata il 28 settembre 1872.
All'interno si trovano alcune tele di discreta fattura e in una cappellina, ricavata dall'originario Battistero, è custodita dal 1973 la sacra immagine della Madonna della Tosse, dopo che la Chiesa omonima, che si trovava nel territorio della parrocchia, per cause belliche, venne dichiarata pericolante e poi demolita.


Ritorno sullo stesso percorso.



Notizie aggiuntive


Partenza: Ingresso delle Terme
Percorso: Andata e ritorno
Tipologia del percorso: A piedi
Tempo di percorrenza: 2 ore

Lunghezza: Km. 8,000

Ambiente prevalente: Fondo valle
Tipologia viaria: Asfaltato e sterrato

Ultimo aggiornamento venerdì 8 luglio 2016

 

Torna indietro

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111
Partita IVA: 00606620409
A cura della Redazione di Turismo Forlivese, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.turismo@comune.forli.fc.it

Questo sito internet è valido xhtml 1.0 strict, clicca per accedere al validatore xhtml 1.0, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a