Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica del Comune di Forlì e dei Comuni del comprensorio

ITA
ENG

 

Itinerario archeologico Sulle tracce di Teoderico


La presenza a Galeata del re degli Ostrogoti Teodorico si caratterizza per una singolare fusione fra realtà storico-archeologica e leggenda: da una parte i recenti scavi in località Saetta che hanno individuato una richissima villa privata, databile al regno di Teodorico in Italia (fine V inizi VI secolo d.C.), dall'altra i fatti narrati nella vita di S. Ellero (scontro fra il Santo e il re Teoderico) e la tradizione popolare.

 

Telefono: Comune di Galeata - Ufficio cultura 0543/975425
Fax: +39.0543.981021

Mail: museomambrini@libero.it
Sito WEB: http://www.museocivicomambrini.it

Tariffe

Biglietto d'ingresso al museo: 2 Euro (intero), 1 Euro(ridotto).

Periodo di svolgimento

Tutto l'anno ad esclusione delle strutture archeologiche della villa di Teoderico, visitabili solo durante le campagne archeologiche estive del Dipartimento di Archeologia dell'Università di Bologna)

Itinerario

Pianetto- Saetta - sentiero delle Cellette - Sant'Ellero

Modalità di accesso e requisiti

Il museo civico è aperto sabato e domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 (è attivo un servizio d'apertura su richiesta anche in altri giorni).


Il sito archeologico della villa di Teodorico è visitabile nel periodo estivo. Il sentiero delle Cellette, che conduce all'abbazia di S. Ellero, è sempre percorribile (salvo avverse condizioni meteorologiche).

Itinerari dettaglio

Iniziamo con la visita al museo civico 'Mons. Domenico Mambrini' di Pianetto, in particolare alla sala in cui sono esposti i reperti rinvenuti nel sito della villa di Teoderico e alla sala dell'abbazia di S. Ellero, in cui è esposta la lastra raffigurante il leggendario incontro fra Teoderico e S. Ellero.
Dopo aver visitato il museo, è possibile raggiungere il sito archeologico, scavato nel 1942 dall'Istituto Archeologico Germanico di Roma e attualmente dal Dipartimento di Archeologia di Bologna, che ha portato alla luce il settore termale della residenza.
Si consiglia, inoltre, una breve escursione da Galeata all'abbazia di S. Ellero, percorrendo il sentiero delle Cellette, lungo il quale (a poche centinaia di metri dall'abbazia) la tradizione popolare colloca il luogo dell'incontro fra il Santo e Teoderico.

Modalità di svolgimento

Visite guidate al museo e al sito archeologico su prenotazione.

Notizie aggiuntive

La Vita di S. Ellero narra che Teoderico era giunto nella Valle del Bidente per costruirsi un palazzo di caccia ed era venuto a conoscenza del fatto che S. Ellero e i suoi discepoli non prestavano il loro lavoro per la costruzione del palazzo. Per cui lo stesso Teoderico decise, infuriato, di recarsi all' Abbazia ma, per intervento divino, non riuscì a raggiungere il luogo sacro. Allora Teoderico chiese perdono a S. Ellero e donò alcune terre all' Abbazia.

Ultimo aggiornamento lunedì 22 marzo 2021

 

Torna indietro

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111
Partita IVA: 00606620409
A cura della Redazione di Turismo Forlivese, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.turismo@comune.forli.fc.it

Questo sito internet è valido xhtml 1.0 strict, clicca per accedere al validatore xhtml 1.0, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a