Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica del Comune di Forlì e dei Comuni del comprensorio

ITA
ENG

 

Terra del Sole

 

Terra del Sole Palazzo Pretorio Terra del Sole o 'Eliopoli', voluta da Cosimo I de' Medici e rappresenta un raro tentativo di realizzazione della città ideale vagheggiata dagli uomini del Rinascimento. La sua costruzione iniziò l'8 dicembre 1564.


La Città del Sole sorse per volontà del Granduca di Toscana Cosimo I, figlio del Capitano di ventura Giovanni dalle Bande Nere, nato a sua volta dalle terze nozze di Caterina Sforza, Signora di Forlì, con Giovanni de' Medici detto 'Il Popolano'. Progettata da uno dei migliori architetti del tempo, l'urbinate Baldassarre Lanci, si presenta ancora oggi come una città-fortezza, racchiusa in una cinta muraria, a pianta rettangolare, rafforzata agli angoli da quattro bastioni. A differenza delle antiche fortezze preesistenti di Castrocaro e di Montepoggiolo, ritenute superate, Terra del Sole rispondeva pienamente alle nuove esigenze militari emerse con l'introduzione delle nuove armi da fuoco.


I borghi sono larghi 9 metri, pari all'altezza delle case a schiera che li delimitano, secondo la norma leonardesca. All'interno delle mura (lunghe 2087 metri e alte 12,36 metri), si sviluppa l'insediamento simmetrico comprendente quattro isolati, due borghi (Romano e Fiorentino), difesi dal Castello del Governatore e dal Castello del Capitano delle Artiglierie, l'attraversano da Porta Romana a Porta Fiorentina, affiancati da quattro borghi minori (Santa Maria, Santa Reparata, Sant'Andrea e San Martino). Sulla vasta Piazza d'Armi si affacciano edifici monumentali come la Chiesa di S. Reparata e, di fronte ad essa, il Palazzo dei Commissari o Pretorio (sede del Museo della civiltà contadina),i due poteri che presiedono all'ordinato vivere civile, il Palazzo dei Provveditori, il Palazzo della Cancelleria ed altri palazzi padronali.



Altitudine: 68 mslm
Popolazione: 6.096 abitanti
Superficie: 39 kmq


Come arrivare

Si raggiunge da Forlì percorrendo la statale 67 in direzione Firenze.



Per informazioni turistiche


Indirizzo:
Castrocaro Terme e Terra del Sole
Telefono: Ufficio Iat comunale +39.0543.769631; Ufficio Uit stagionale Terra del Sole (pro loco), +39.0543.766766
Fax: Ufficio Iat comunale +39.0543.769631; Ufficio Uit stagionale Terra del Sole (pro loco) +39.0543.766766

Mail: iatcastrocaro@visitcastrocaro.it; proloco@terradelsole.org
Sito WEB: http://www.comune.castrocarotermeeterradelsole.fc.it
http://www.visitcastrocaro.it; http://www.terradelsole.org

Notizie aggiuntive

E' possibile visitare le aziende agricole ed agrituristiche appartenenti alla Strada dei vini e dei sapori dei Colli di Forlì-Cesena.


Riferimenti cartografici (IGM 1:25.000)

Foglio 99 I S.E. "Castrocaro", Foglio 99 II N.E. "Dovadola", Foglio 100 III N.O. "Predappio", Foglio 100 IV S.O "Forlì"


Ultimo aggiornamento giovedì 1 marzo 2018

 

Torna indietro

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111
Partita IVA: 00606620409
A cura della Redazione di Turismo Forlivese, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.turismo@comune.forli.fc.it

Questo sito internet è valido xhtml 1.0 strict, clicca per accedere al validatore xhtml 1.0, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a