Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica del Comune di Forlì e dei Comuni del comprensorio

ITA
ENG

Marco Palmezzano, il Rinascimento nelle Romagne

Grazie ad un'attività artistica straordinariamente longeva (dal 1484 al 1539), Palmezzano fu protagonista indiscusso in Romagna, della più matura pittura prospettica, a partire dalla fine del Quattrocento. Agli inizi, nelle sue pale spaziose, amò firmarsi "Marcus de Melotiis", cioè Marco di Melozzo, dichiarando così scopertamente i suoi debiti nei confronti del concittadino illustre che gli era stato maestro. A parte il breve periodo veneziano, Palmezzano condusse la propria esistenza in patria, divenendo l'artista di riferimento per la piccola aristocrazia locale gravitante intorno a Caterina Sforza, signora di Forlì. Nel forlivese si trovano quindi numerose opere pubbliche: a Forlì, sua città natale, a Castrocaro Terme, a Forlimpopoli e a Meldola. Altre sono poi conservate nella Chiesa della Collegiata e nella Chiesa dell'Osservanza a Brisighella (Ra).


Forlì
Pinacoteca civica
Abbazia di San Mercuriale
Chiesa di San Biagio
Chiesa di Sant'Antonio Abate in Ravaldino
Casa del Palmezzano


Forlimpopoli
Chiesa di Santa Maria dei Servi


Castrocaro Terme
Chiesa dei Santi Nicolò e Francesco


Meldola
Chiesetta dell'Ospedale



 

 

Ultimo aggiornamento mercoledì 28 febbraio 2007

 

Torna indietro

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111
Partita IVA: 00606620409
A cura della Redazione di Turismo Forlivese, C.so Diaz, 21 - 47121 Forlì - redazione.turismo@comune.forli.fc.it

Questo sito internet è valido xhtml 1.0 strict, clicca per accedere al validatore xhtml 1.0, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a